Danzatrice di Fusion Bellydance e contaminazioni, la sua tecnica si basa sulla danza contemporanea di Laban, la modern bellydance praticata nel nord est Europeo, le danze tradizionali del Golfo Persico abbracciando il Persian ballet e il Popping e il Locking della cultura Hip Hop. 

Tra le attitudini più rilevanti è 'Ideale che la danza abbia lo scopo e la sostanza dell'espressione stessa della danza.


Un accenno sulla Danza Mediorientale, l'American Tribal Style e la Tribal Fusion Bellydance

La danza del ventre e una delle più antiche forme di danza. Lo stile di questa antica danza si è evoluta nel corso degli anni, ma al suo interno rimane la stessa. Tutti gli stili di danza del ventre hanno una base nelle danze folkloristiche che provengono, originariamente, dai villaggi del Nord Africa e del Medio Oriente. Questa danza si diffuse in tutto il mondo,assumendo una forma leggermente diversa.

A partire dal 1800 questa danza fù deportata nei paesi occidentali e con Badia Masabni al Cairo abbiamo la prima elaborazione di questa danza in sequenza coreografica.  Negli anni successivi, venne chiamato "Cabaret" o stile "orientale". Nel 1980 apparve per la prima volta in America alla Fiera Mondiale di Chicago, da lì si diffuse in tutti gli Stati Uniti. Nell'ultimo secolo ha assunto molte forme nuove. In California, nel 1960, Jamila Salimpour fù insegnante di Masha Archer, che a sua volta insegnò a Carolena Nericcio, creatrice di un genere completamente nuovo di danza del ventre chiamato American Tribal Style (ATS). Chiamò la sua compagnia di danza Fat Chance Bellydance. Questo stile fonde molte etnie diverse nella forma apportando nella danza del ventre un aspetto unico: l'improvvisazione di gruppo. I nuovi momenti, tutti creati da Carolena Nericcio, sono stati sviluppati per ogni combinazione.

L' ATS diventò la porta aperta per la creazione della Tribal Fusion Belly Dance e ad ogni sorta di altri stili nuovi e creativi di danza del ventre. Nell'ATS vengono utilizzati costumi diversi dal cabaret tradizionale ad altri stili folkloristici. Alle danzatrici viene permesso di acconciare i capelli in modo diverso, esprimersi con tatuaggi e piercing ed usare ogni sorta di gioielli e ornamenti. In realtà, l'abbondanza di tutto cio è la norma. Hanno anche portato ad una contaminazione nella musica di generi diversi della musica che non sono necessariamente mediorientali. Da questa fusione si è evoluto il Tribal, con danzatrici come Zoe Jakes, Rachel Brice, Heather Stants, Jill Parker, Mira Betz, Mardi Love e molte altre, che hanno unito elementi provenienti da culture diverse, nonchè creato un loro stile unico. In questa maniera ci si allontanò dallo stile di improvvisazione e si ricominciò a coreografare. Nacque un moderno, nuovo, elemento creativo di una danza antica,ma al suo interno rimangono i movimenti di base della danza del ventre Mediorientale, con influenze etniche, musica moderna e stilizzazioni personali stratificate.